IL VALORE DEL FATTORE TEMPO – PERCHE’ USCIRE DALLA FRENESIA E PUNTARE SUL LUNGO TERMINE 

IL VALORE DEL FATTORE TEMPO – PERCHE’ USCIRE DALLA FRENESIA E PUNTARE SUL LUNGO TERMINE 

Dopo 10 anni di mercati rialzisti, la tendenza potrebbe attenuarsi, se non con il rialzo dei tassi, per una riduzione degli utili societari in linea con la crescita bassa su scala globale. In Europa, si assiste alla ricerca di soluzioni sofisticate che per la parte liquida, possono offrire rendimenti bassi ma prevedibili. In alternativa rendimenti superiori da ricercare in investimenti illiquidi e per impieghi di lungo termine. Attualmente le valutazioni azionarie, per un approccio VALUE INVESTING sono sicuramente elevate, occorre quindi essere molto selettivi. Riteniamo che il futuro dei mercati sarà volatile, indispensabile sarà sfruttare i momenti di fasi ribassiste per entrare su aziende di valore, creando le basi per i guadagni futuri. Guardiamo con molta attenzione nell’universo degli investimenti alternativi, immobiliare, distressed securities, private equity che sono sensibili alle tematiche di sostenibilità e dal forte impatto sociale, i trend di lungo termine.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *