PERCHE’ HAI BISOGNO DI UN CONSULENTE FINANZIARIO

PERCHE’ HAI BISOGNO DI UN CONSULENTE FINANZIARIO

Non ti serve un CONSULENTE FINANZIARIO se: 1) Hai solide competenze matematiche 2) Domini i fondamentali della teoria dell’investimento 3) Comprendi il concetto di “ritorno atteso” in particolare con riferimento alle tue esigenze pensionistiche 4) Sai come ripartire i tuoi investimenti tra azioni e liquidità con la certezza che la tua asset allocation produca i risultati che ti proposto 5) Sai quale è il ruolo di ogni asset e come contribuisce al totale del tuo portafoglio 6) sai calcolare il ritorno atteso della tua strategia di investimento 7) Riesci a dominare le leggi statistiche e probabilistiche 8) Sai quale asset allocation offre la maggiore probabilità di raggiungere i tuoi obiettivi con rischi controllabili 8) Sai quando e perchè opportuno modificare la tua asset allocation nel corso del tempo 9) Conosci la storia economica degli ultimi 100 anni 10) Possiedi il controllo emotivo, la fiducia, pazienza e una corretta disciplina per mettere in pratica la propria pianificazione nel lungo termine 11) Non dirai mai “questa volta è diverso” 12) Sai affrontare con determinazione gli inevitabili momenti difficili 13) Sei consapevole che spesso le tue esigenze finanziarie sono in contrasto con i bisogni emozionali 14) Sai di dovere scegliere tra un investimento che ti faccia sentire soddisfatto nell’immediato e uno che ti consente di renderti finanziariamente libero, non esiste la possibilità di avere entrambe le cose 15) La tua pianificazione patrimoniale tiene conto delle varie fasi del ciclo di vita personale e familiare, anche in termini intergenerazionali 16) Sai come pianificare le spese durante il tuo periodo di pensione 17) Sai come e quando attingere al tuo patrimonio 18) Sei in grado di gestire il tuo bisogno assicurativo durante la vecchiaia 19) Sai come gestire la tua asset allocation in caso di spese impreviste 20) Hai già pianificato come proteggere il tuo coniuge in caso di tua assenza per morte 21) Sei coperto dal rischio di non auto sufficienza o un’inabilità importante per te ed il tuo coniuge 22) Hai individuato un possibile amministratore di sostegno in caso di necessità 23) I tuoi figli e discendenti sono finanziariamente solidi 24) Hai pianificato la tua successione e attuato con anticipo strategie che ti consentono di ottimizzarne l’impatto fiscale 25) Sei certo di avere sempre tempo ed energie per sostenere quanto detto nel tempo.

Condividi questo post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *